1

App Store Play Store Huawei Store

pro vercelli bandiera

PIACENZA - 10-01-2021 -- La Pro Vercelli non riesce più a vincere ma se non altro evita un ingiusto ko a due minuti dal novantesimo grazie a Della Morte che all’88’ riacciuffa il Piacenza e lo costringe all’1-1 tra le mura amiche del Garilli. Della Morte è abile a sfruttare un errore di Bruzzone per recuperare il pallone e scagliarlo in rete alle spalle di Libertazzi che poi nel recupero salva due volte su Borello.  Un pari che probabilmente scontenta tutti visto che la Pro perde ulteriormente contatto da Renate e Como oltre a farsi raggiungere dalla Pro Patria mentre i lupi biancorossi di Manzo restano in piena zona play-out . Nel primo tempo palo di Mezzoni e Saro fa buona guardia. Nella ripresa gol su rigore di Maritato per fallo di Nielsen, dopo che in precedenza Auriletto aveva fallito un gol da pochi passi. I bianchi hanno poi dimostrato carattere nonostante fossero in una formazione largamente rimaneggiata con Comi acciaccato in panchina e Zerbin ancora out in avanti. Ha esordito Gatto, rientrato dal Como.


PIACENZA-PRO VERCELLI 1-1


PIACENZA (3-5-2): Libertazzi; Martimbianco (dal 79′ Bruzzone), Battistini, Corbari; Simonetti, Pedone, Palma, Galazzi, Gonzi (dal 79′ Ghisleni); Lamesta (dal 64′ Visconti), Heatley (dal 57′ Maritato). A disposizione: Stucchi, Renolfi, Miceli, D’Iglio, Maio, Daniello, Losa, Casali. All. Manzo.


PRO VERCELLI (3-4-3): Saro; Auriletto, Masi, Hristov; Mezzoni, Emmanuello, Nielsen, Iezzi (dal 77′ Borello); Della Morte, Padovan (dal 60′ Comi), Romairone (dal 60′ Gatto). A disposizione: Tintori, Graziano, De Marino, Erradi, Merio, Secondo, Carosso. All. Modesto.
 
Arbitro: Perri di Roma


Gol: 66′ rig. Maritato (Pia), 87′ Della Morte (PV)


Note : Ammoniti: Pedone (Pia), Maritato (Pia), Nielsen (PV), Emmanuello (PV) Recupero: + 1′ / + 5′

Maurizio Robberto

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.