1

App Store Play Store Huawei Store

rosaltiora c d

VERBANIA - 29-11-2021 - Doppia vittoria, sabato, al PalaManzini per i team Rosaltiora In Serie C tra Vega Occhiali Rosaltiora si afferma nettamente su ToPlay La Vanchiglia Torino. Bella vittoria anche per 81Service Rosaltiora in Serie D contro le chivassesi del San Raffaele.

Serie C: Vega Occhiali Rosaltiora - ToPlay LaVanchiglia 3 0
Una partita a senso unico, una vittoria netta contro una formazione che, al di là della classifica, era considerata insidiosa. Proprio per questo la gara è stata affrontata nel migliore dei modi dalla formazione di Fabrizio Balzano che da subito ha imposto il proprio gioco alle avversarie senza così complicarsi la vita e chiudendo il tutto nettamente. Balzano inizia con Martina De Giorgis in regia opposta a Vanessa Filippini, bande sono Sonia Cottini e Lisa Monzio Compagnoni, al centro Emily Velsanto e Sara Mercurio (non al meglio) e Beatrice Folghera libero, Ancora indisponibile Pamela Ferrari. Pronti via ed è subito uno showtime di Vanessa Filippini che trova tante staffilate iniziali che però, almeno in un primo momento la squadra avversaria riesce a saturare. Il set si spacca però quasi subito, ToPlay fatica in ricezione e sul 18-8 il tecnico ospite chiama time out. Il set praticamente finisce qui, perchè pian piano la forbice del punteggio si allarga, sempre più sino ad un eloquente 20-9. L’attacco di Verbania è alquanto efficace, in difesa non cade nulla e la ricezione sul servizi ospiti (accompagnati da un battito di mani ritmato delle stesse giocatrici torinesi) è sempre positiva. Si chiude 25-12 e non serve dire altro sul parziale. Il secondo set avanza come il precedente, pronti via ed è un 18-8 netto netto, con una serie di muri punto di una Sonia Cottini alquanto ispirata, con i soliti attacchi dal centro in stile sentenza di Emily Velsanto, coi punti trovato da Lisa Monzio Compagnoni e Sara Mercurio, tutte ben orchestrate da Martina De Giorgis, ben coperta dal libero Bea Folghera, che ad un certo punto del match si alterna con Elisabetta Scur. Ecco i primi cambi di Balzano, dentro Veronica Filippini per Monzio Compagnoni, dentro Annalisa Cottini per una ottima Vanessa Filippini. Il set point arriva sul 24-14, qualche sbavatura va segnalata ma serve solo ad allungare il parziale che si chiude sul 25-18. Il terzo set forse è quello un pochino meno dominato, seppur sempre a senso unico. Cambio al centro: esce Sara Mercurio, entra Greta Medali che cresce di gara in gara, La panchina avversaria (che protesta per qualche decisione a suo modo di vedere negativa) chiama time put sul 8-4 ma c’è poco da fare, ToPLay continua a subire la verve lacuale e sbaglia davvero molto, il punteggio scappa di mano alle ospiti ed arriva sul 16-7 e poi sul 20-12. Il ToPLay cerca anche di giocare i suoi colpi e qualcosa riesce ma ad ogni punto trovato arriva la risposta lacuale. Sul 23-15 Balzano vuole dare una soddisfazione anche a Noelia Velsanto; arriva il 24-15, Torino annulla due match point, non il terzo: 25-17 ed è un bel 3-0 per Vega Occhiali.
Coach Fabrizio Balzano commenta: "Si vedeva che le ragazze avevano voglia di tornare a giocare tra le mura amiche – ha detto - e devo dire che si sono espresse molto bene; siamo riusciti e tenere le avversarie sotto pressione in battuta per tutta la durata del set ed a lavorare bene con la correlazione muro-difesa, mi sento di dire che siano state brava dal rendere facile una partita che invece non era assolutamente scontata. Adesso non ci si ferma, ci prepariamo per andare a giocare in casa della prima della classe”.
Vega Occhiali Rosaltiora – ToPLay LaVanchiglia Torino 3-0 (25-12, 25-18, 25-17)
Vega Occhiali Rosaltiora: De Giorgis 3, Velsanto N., Cottini A. 4, Filippini Va., Cottini S. 17, Monzio Compagnoni 4, Filippini Ve. 1, Velsanto E. 12, Mercurio 1, Medali 2, Folghera (L), Scur (L2). All: Fabrizio Balzano.
ToPLay LaVanchiglia Torino: Calcagno 3, Felizia 1, Moletto, D’Ambrosio, Fici, Ferrua (L), Nota, Braccioni 6, Bertucci 1, Accossato 4, Negri 6, Gramaglia, Gerbino 6, Marchelli. All: Riccardo Appi, vice: Filippo Ruzza.


Serie D: 81Service Rosaltiora – San Raffaele Volley 3-2

Una bella partita, tecnicamente non sempre perfetta ma emozionante. Una partita che ha visto 81Service Rosaltiora senza due giocatori come Giulia AlbertiGiani e Camilla Travaini e durante il match con l’indisposizione di Irene Catena, una partita che ha visto la compagine di Munny Bertaccini iniziare con un set nettamente perso sul 15-25 che lasciava sparsi cattivi pensieri. Non è stato così perché nel secondo parziale invece le giovanissime lacuali impattano sul 25-20 e si prendono in giusto 1-1. Terzo set che è fotocopia del primo, gioca solo la squadra ospite, ci sono errori su errori nel campo lacuale ed è 14-25. Che la partita somigli ad un tappone alpino del Giro d’Italia lo conferma in quarto set, salita, discesa, salita discesa: si perché il medesimo risultato si fotocopia sul tabellone verbanese ed è 2-2. Come detto Irene Catena deve uscire per una indisposizione ben sostituita da Camilla Osele, arrivata in extremis da un altro match. Il quinto set è bello tirato, anche un pochino nervoso, soprattutto nel campo avversario. Si gira il campo sull’8-5, San Raffaele può solo tentare di avvicinarsi: 15-10 ed è 3-2.
Coach Munny Bertaccini commenta: "Permettetemi una divagazione; più che di tecnica o strategia vorrei parlare del fatto di poter avere delle ragazze come le nostre – dice – siamo davvero un club fortunato ad avere un vivaio di atlete così promettenti e di ragazze davvero uniche, ovviamente il tutto reso possibile da una società che crede in questo progetto, solitamente a me non piace mai fare nomi di singole ma questa volta devo fare uno strappo alla regola e citare Camilla Osele, una ragazzina del 2007 che dopo aver giocato nel primo pomeriggio una sua partita (a Borgolavezzaro; ndr) è tornata di corsa ed è giunta a gara iniziata ma allo scoccare del terzo set quando è stata chiamata in causa, addirittura fuori ruolo ha tenuto in campo nel migliore dei modi, è un esempio di quanto brave siano le nostre giovani e sono sicuro che non solo Camilla ma anche tutte le altre lo avrebbero fatto”.
81Service Rosaltiora – San Raffaele Volley 3-2 (15-25, 25-20, 14-25, 25-14, 15-10)
81Service Rosaltiora: Comoli 2, Francioli, Francoli 16, Frigatti 26, Osele 3, Catena 5, Villa 5, Caffoni 4, Citterio 7, Mutazzi (L) 1. All: Munny Bertaccini, vice: Amanda Ferro.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.