1

pallav

VERBANIA - 11.03.2019 - L'Altiora Verbania deve scegliere

se vedere il bicchiere mezzo pieno o vuoto dopo le due ore abbondanti di confronto con gli astigiani di Pierpaolo Martino. Coach Marco Calcaterra avrebbe probabilmente firmato alla vigilia per muovere la classifica, in realtà a giochi fatti e con il nuovo assetto tattico di prospettiva, rimpiange non solo il primo tie-break perso della stagione, ma anche le energie mancate nei due set finali che potevano essere affrontati con piglio diverso. Dopo i primi due parziali, terminati in 50’ 25-16 e 21-25, la panchina verbanese opta per la novità tattica di Liera e Uberti come schiacciatori con Frattini opposto. ASti è sorpresa e va sotto 1-2 (25-20), ma da lì in poi Verbania non riesce a controllare l’inerzia del match che termina al quinto con il parziale di 15-9. L'Altea a oggi miglior ammessa ai playout, in ottava posizione, a 15 punti.

L’Under 14 di Trapella (foto), seguita in panchina per l’occasione da Marco Matessich, cede in semifinale piuttosto nettamente ai “Pirates” del Novi Ligure (24,14,22), e si rifà nel pomeriggio aggiudicandosi la finalina contro l’Under 14 del Pavic per 2-1 (22,-20,9). Alla final four di Verbania della categoria Under 16 accede invece con troppe incertezze il team 2003 di capitan Martellini che risolve la pratica Volley Novara (bastavano due set vinti) non dopo aver penato parecchio (sotto 0-1 e 22-22 nel finale di secondo set…).

Nulla da fare per i 2004 di Trapella che si aggiudicano il primo parziale a Novara (29-27), lasciando poi strada al S. Rocco che schianta i verbanesi nei tre parziali successivi (13,18,15). Le semifinali di domenica a Verbania saranno Novi Ligure-Acqui Terme e Altiora-San Rocco.

Le tre Under 13 nelle gare della prima giornata di seconda fase rispettano i ruoli assegnati dal pronostico: Altiora Allianz (due gare perse) e Altiora Plastipak (una vinta e una persa) continuano a fare esperienza, mentre Altiora Lomazzi con due successi “prenota” l’atto finale del prossimo 14 aprile a Romagnano Sesia. Parte invece domani sera il girone di qualificazione dell’Under 18 di capitan Bazzoni che rivede per il terzo match stagionale (20.30 al Marconi-Galletti) i “cugini” del 2mila8volley; nello stesso girone gli alessandrini dell’Occimiano e i biellesi della Scuola di Pallavolo.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.