1

d pallone

VERBANIA – 09.08.2019 – Piemonte, Liguria e… Toscana.

È questo l’abbinamento geografico (con una spruzzata di Lombardia) che la Lega nazionale dilettanti ha annunciato oggi nella composizione dei gironi della serie D 2019/2020. L’attesa era soprattutto per il Verbania, il cui ritorno nella massima categoria dilettantistica è coinciso con un abbinamento che non piace per la lunghezza delle trasferte. Insieme alle sei compagini piemontesi iscritte –oltre il Verbania: Borgosesia, Bra, Casale, Chieri e Fossano– sono state messe, come nella passata stagione, le ligure. Che sono altre sei: Fezzanese, Lavagnese, Ligorna, Sanremese, Savona e Vado. A queste dodici va aggiunta la Caronnese, unica lombarda non inserita nel girone B (17 lombarde e 3 trentine) e la nutrita pattuglia delle sette toscane. I biancocerchiati nei prossimi mesi dovranno viaggiare sin oltre gli Appennini per rendere visita a Lucchese, Prato, Ghiviborgo, Real Forte Querceta e Seravezza.

Ufficializzati i gironi, nei prossimi giorni si attendono i calendari. Intanto è alle porte il primo impegno ufficiale stagionale. L’undici di Sergio Galeazzi sarà in campo i 18 agosto in Coppa Italia, con trasferta a Borgosesia.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.