1

canottaggio para rowing raduno orta

ORTA - 16.01.2020 - Sono stati

i test al remo-ergometro o simulatore di vogata a rompere il ghiaccio al raduno della Nazionale paralimpica di canottaggio in corsa di svolgimento nel Cusio sfruttando la sede della canottieri Lago d'Orta. Gli azzurri, arrivati il 13 gennaio, si fermeranno fino alle 22. Così il presidente del sodalizio cusiano, l'ex-iridato Stefano Basalini: “La Canottieri Lago d’Orta ha messo a disposizione attrezzature, strutture e mezzi nautici per facilitare la riuscita di questo collegiale. Siamo molto contenti di ospitare la Nazionale Paralimpica in cui figura la nostra atleta Cristina Scazzosi (in primo piano in foto, Ndr), terza ai Mondiali 2019 e già qualificata ai Giochi di Tokyo”. Stasera alle 17.30, presso la sala consigliare del Comune di Orta San Giulio, si terrà la conferenza stampa di presentazione della selezione tricolore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.