1

volley novara serie c

NOVARA -06-05-2020 -- Il presidente

dell'ASD Volley Novara, Roberto Crapa, ha inviato una lettera nella quale ha fatto il punto della situazione, dopo che la Federazione ha annunciato la conclusione anticipata di tutti i campionati a causa del covid-19.


“Spero, per prima cosa, che tutti i membri della nostra società (atleti, allenatori, dirigenti e famiglie) stiano bene, abbiamo aspettato sino ad ora per verificare, nel continuo aggiornamento che tutti sentiamo, le reali possibilità di una ripresa degli allenamenti nel breve periodo, ma a questo punto è d’obbligo da parte nostra fare il punto della situazione.
Purtroppo fino a quando non avremo garanzie sulla possibilità di utilizzo delle strutture pubbliche e delle scuole non potremmo organizzare la ripresa delle attività, infatti l’utilizzo degli edifici è vincolato sul come, quando e chi svolge le sanificazioni. Inoltre non bisogna tralasciare la valutazione di come poter far fare attività fisica agli atleti mantenendo la distanza di sicurezza. Essendo queste alcune delle molte incognite, stiamo aspettando indicazioni più precise.
La federazione sta comunque attuando delle soluzioni per venire incontro alle problematiche, più che altro economiche, che la gran parte delle società dovrà affrontare vista la totale crisi economica che si sta presentando nel nostro quotidiano", si legge.

"Partiamo però dalle buone notizie se tutto andrà bene la prossima stagione la affronteremo con tutte le categorie giovanili oltre alle due squadre che parteciperanno al campionato di 1° divisione e serie C.
Le categorie giovanili, nella prossima stagione, saranno portate avanti di un anno perciò parteciperemo all’ U12-U13-U15-U17 e U19, con un piccolo punto di domanda però sull’U14 in valutazione da parte della Federazione.
Parlando invece della stagione che è appena terminata possiamo dire che la costanza nel lavoro, non solo della società ma soprattutto degli allenatori insieme ai propri atleti, stava cominciando a dare i suoi frutti.
Guardando a quello che si è interrotto, non posso non partire nel ricordare la performance della nostra serie C che nell’ultima gara vinta in maniera perentoria contro il PAVIC, primo in classifica, aveva guadagnato il quarto posto e l’accesso ai play off, per l’ennesima volta in questi ultimi anni. Questa è sicuramente la dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dai ragazzi e da tutto lo staff, con  una bella crescita degli atleti più giovani inseriti in prima squadra.
Ottimo lo sviluppo di conseguenza nella categoria U18 che, al momento del termine della fase Regionale di qualificazione, risultava seconda dietro a CUNEO con buone possibilità di poter sperare nell’accesso alle FINAL FOUR.
Per quanto riguarda le altre categorie giovanili U16, U14, U13 e U12 e minivolley, il lavoro di amalgama e di progresso è stato sicuramente più lento ma costante anche per questi giovani atleti. L’obiettivo non era quello di primeggiare ma di lavorare sul lungo periodo, dando spazio a tutti in eguale misura.
Infine, nonostante la situazione attuale porti sicuramente dubbi e incertezze riteniamo di continuare sul sentiero che abbiamo segnato affrontando le difficoltà che troveremo, senza mai dimenticare lo scopo principale della nostra attività: fare appassionare i nostri ragazzi a questo sport e farli crescere come uomini. Senza trascurare che sia nello sport sia nella vita si devono affrontare molti ostacoli ma con del sano agonismo e con l’impegno si ottengono i migliori risultati possibili in entrambe le situazioni.
Arrivederci a tutti appena sarà possibile ricominciare”.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.