1

canottieri lago dorta

CANDIA CANAVESE - 28-09-2020 --  Nonostante

questo 2020 sia  un  anno indubbiamente  molto  difficile   sotto   vari   aspetti,   la Canottieri Lago d’Orta ha dato e sta continuando a  dare prova di grande affiatamento, riuscendo a incrementare il numero dei giovani atleti tesserati e facendo crescere la qualità di quelli già presenti lo scorso anno.
E’ un segnale molto buono questo che, se ben interpretato, rappresenta una scintilla di positività e di speranza non soltanto dal punto di vista sportivo.
Il banco di prova è stato il bacino del Lago di Candia Canavese dove ieri, domenica 27 settembre, si sono svolti i Campionati Piemontesi e dove la Canottieri Lago d’Orta era presente in tutto il suo splendore.
Il primo record fatto segnare dal nuovo team di allenatori Paolo Pittino, Jirca   Vlcek   e   Bonacina   Manuela   è   stato   il   numero   di   atleti iscritti: ben diciassette, un numero importante che racconta  del grande impegno delle ragazze, dei ragazzi e di tutti gli allenatori.
Se non bastasse la quantità, davvero eccezionale per il piccolo sodalizio cusiano, ecco i risultati:

DOPPIO RAGAZZI M–    ARGENTO (CAMPIONI PIEMONTESI)
Oechslin Emanule – Lai Riccardo

SINGOLO RAGAZZI M – ARGENTO
Baratti Federico

QUATTRO DI COPPIA CADETTI F – ARGENTO
Favino Noemi – Piana Francesca – Pastore Cecilia Zoe – Rossi Sara

SINGOLO ALLIEVI C M – ARGENTO
Blazevic Martin

DOPPIO CADETTI M – ARGENTO
Colombo Riccardo – Barbaglia Federico

QUATTRO DI COPPIA ALLIEVI C M – BRONZO
Cadei Elia – Pozzato Simone – Silvetti Samuele – Antonazzo Simone

SINGOLO SENIOR A F – QUARTO POSTO
Zanetta Giulia

DOPPIO CADETTI F -       SESTO POSTO
Colombo Rachele – Cagnola Fabiola.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.