1

App Store Play Store Huawei Store

stresa f

BAVENO - 08-05-2022 -- Il Baveno è salvo. Con il pareggio (1-1) in casa dell’Aygreville e con la concomitante sconfitta della Fulgor Ronco Valdengo in casa della Pianese, i biancoblù coronano la lunga rincorsa verso la permanenza in Eccellenza. Nel mese di dicembre, all’avvento di Rino Molle sulla panchina dei lacuali, la classifica era deprimente. Partita dopo partita e prestazione dopo prestazione, la squadra ha risalito la china sino a guadagnarsi all’ultima giornata il 12° posto in classifica con un margine di 8 punti sulla Fulgor, aritmeticamente retrocessa. A questo risultato ha contribuito anche la debacle del Verbania, passato in vantaggio a Settimo con un gol di Lamia ma rimontato e sconfitto 3-1. Per la squadra di Alessandro Oliva il kappaò significa playout. I biancocerchiati si giocheranno l’Eccellenza tra sette giorni in casa contro il Le Grange Trino, avendo il fattore campo favorevole e due risultati su tre in virtù del miglior piazzamento in classifica.

Lo Stresa, che già aveva vinto il campionato, ha invece festeggiato in casa, di fronte al pubblico amico, imponendosi 3-0 sul Borgaro e alzando il trofeo consegnato dal presidente della Lnd piemontese Christian Mossino.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.